Parchi e giardini del Salento

leverdistanze

Parchi e giardini del salento

Restituire al giardino e al paesaggio la giusta attenzione è quanto si propone Le Verdi Stanze, che porta a scoprire, di anno in anno, veri e propri paradisi e a farli apprezzare ad un pubblico ampio.

Accanto ai numerosi edifici storici più o meno noti e alle bellezze naturalistiche che la Puglia e il Salento possiedono, vi sono grandi e piccoli scrigni verdi, sapientemente progettati, molti dei quali sconosciuti agli stessi salentini.

Spesso siamo partiti da un tema per visitare giardini uniti tra loro da un filo conduttore, in altri casi ci siamo soffermati su alcune porzioni di territorio per esplorarne paesaggi inediti.

Quest’anno Le Verdi Stanze abbraccia vaste aree del territorio salentino e propone la visita di oltre 14 giardini concentrati tra Lecce e la Valle della Cupa, Nardò, località Cenate e l’area in prossimità del Parco di Portoselvaggio, Maglie, Corigliano d’Otranto e il basso Salento.

Sono tanti e vari gli scenari che si apriranno a quanti di voi vorranno visitarli. Giardini in antiche cave, giardini “di delizia”, formali o “all’inglese”, giardini ottocenteschi, giardini di statue, boschetti di lecci e di querce e, all’interno di uno stesso giardino, molteplici i temi e le sovrapposizioni di stili.

Ogni giardino è affidato ad una guida specializzata e, in alcuni casi, saranno gli stessi proprietari a farne apprezzare gli aspetti progettuali, storici, botanici e a svelarne i segreti e le cure che ne conservano lo splendore.